Chiesa dei SS. Pietro e Andrea

Quella oggi esistente a Castelbasso è la terza chiesa, in ordine di tempo, costruita nello stesso sito. La prima è menzionata negli atti di donazione fatti nel 1046 e 1047 dai fratelli longobardi Adelberto e Raimondo e riportati nel Chronicon Casauriense, mentre della seconda rimangono il portale del 1338 e la parte destra della facciata.
La chiesa, dedicata ai SS. Apostoli Pietro e Andrea, sorge al centro dell’abitato castelbassese; essa è stata costruita in stile romanico e si caratterizza per una originale pianta quadrata. Divisa in tre navate da quattro possenti colonne in mattoni, ha le volte e gli altari decorati con stucchi seicenteschi; dello stesso periodo sono anche stipi e reliquiari in legno scolpito e dorato.
Le pale dei tre altari risalgono ai secoli XVII e XVIII e il battistero in pietra, di pregevole fattura, è datato 1589. Di particolare fascino è una scultura in pietra raffigurante una Madonna con Bambino in trono, coeva del portale e murata nella parte alta della facciata.
La chiesa castelbassese è dotata di un prezioso organo a canne (scarica pdf di approfondimento), risultato di un ampliamento di un ottavino seicentesco, eseguito da Adriano Fedri nel 1760.

Scarica il pdf sulla Chiesa di Castelbasso

Scarica la guida di Castelbasso