Fondazione Malvina Menegaz per le Arti e le Culture

Storie e Opere


dal 2 al 4 giugno
Veduta della mostra. Foto di Remo Leonzi
Veduta della mostra. Foto di Remo Leonzi
Veduta della mostra. Foto di Remo Leonzi
Veduta della mostra. Foto di Remo Leonzi
Veduta della mostra. Foto di Remo Leonzi
Veduta della mostra. Foto di Remo Leonzi
Veduta della mostra. Foto di Remo Leonzi
Veduta della mostra. Foto di Remo Leonzi
Veduta della mostra. Foto di Remo Leonzi
Veduta della mostra. Foto di Remo Leonzi
Veduta della mostra. Foto di Remo Leonzi
Veduta della mostra. Foto di Remo Leonzi
Veduta della mostra. Foto di Remo Leonzi
Veduta della mostra. Foto di Remo Leonzi
Veduta della mostra. Foto di Remo Leonzi
Veduta della mostra. Foto di Remo Leonzi
Veduta della mostra. Foto di Remo Leonzi

Ideata e costituita nel corso degli anni dal presidente Osvaldo Menegaz, la collezione delle opere d’arte della Fondazione Malvina Menegaz per le Arti e le Culture diviene ora un patrimonio fruibile dal pubblico. La mostra, a cura di Laura Cherubini, realizza un dialogo tra movimenti storici e nuovi linguaggi e spazia dalla pittura alla scultura fino alla fotografia, con opere di Carla Accardi, Franco Angeli, Kengiro Azuma, Manfredi Beninati, Alberto Biasi, Luigi Boille, Piergiorgio Branzi, Tullio Catalano, Mario Ceroli, Claudio Cintoli, José D’Apice, Alberto Di Fabio, Stefano Di Stasio, Tano Festa, Marco Gastini, Guido Guidi, Renato Mambor, Francesco Paolo Michetti, Gian Marco Montesano, Nunzio, Mimmo Paladino, Mimmo Rotella, Ettore Spalletti, Giuseppe Spagnulo, Giuseppe Stampone, Joe Tilson, Marco Tirelli, Giulio Turcato, Vedovamazzei, Alberto Ziveri.

Catalogo Silvana Editoriale, Milano