ALESSANDRO FONTE
Le chiavi e la soglia


Alessandro Fonte (1984, Polistena, Italy)

Alessandro Fonte si è laureato in Architettura e Ingegneria all’Università della Calabria.
Usa un’ampia varietà di media tra cui video, performance, scultura, installazione, audio. La sua ricerca spesso si estende a comprendere le pratiche dell’architettura, del design e del lavoro curatoriale. Ha collaborato con David Adjaye Associati e Dekleva Gregoric Architects. Nel 2014 ha co-fondato la piattaforma di ricerca internazionale “nanoturismo” che ha ricevuto il Best Collaboration Award alla 24a Biennale del Design di Lubiana. Dal 2010 lavora anche in duo con l’artista Shawnette Poe.
Il lavoro di Fonte è stato presentato in musei e istituzioni tra cui il Museo Maxxi, Roma, la Moderna Galerija di Lubiana, la Städtische Galerie di Brema, la Galleria Nazionale di Macedonia a Skopje, il Chiostro del Bramante a Roma; il Centro Culturale Onassis ad Atene, il Panoply Performance Laboratory a New York, la Galleria Nazionale di Cosenza, il Museo di Architettura e Design di Lubiana, il Torrance Art Museum in California, il Museo Darwin di Mosca, il Museo Civico di Castelbuono. Le sue opere si trovano in collezioni private e museali.
Ha partecipato alla XXI Triennale di Milano, alla XVI Biennale di Media Art a Wroclaw e alla XXIV Bienniale di Design di Ljubljana.