Enogastronomia

L’identità del cibo e il cibo come identità


L’evoluzione del gusto, le trasformazioni delle abitudini alimentari, gli stessi ingredienti usati per cucinare i cibi e l’ordine delle portate testimoniano i cambiamenti più di quanto si possa pensare. Eredità classiche e innovazioni introdotte dai barbari, prodotti tipici del Sud Italia e del Nord: tutto ciò è uno specchio della travagliata storia di una unificazione nazionale fatta anche di commistioni e conoscenze culinarie passate da stato a stato e poi seguitata da regione a regione, da città a città, dalla campagna alla città e da un ceto sociale all’altro.

Può essere dunque importante una riflessione sul senso dell’identità del cibo, anche perché quando si parla di tradizioni alimentari si parla di appartenenza ad un territorio: i suoi prodotti, le sue ricette.

Di questo si è parlato, e questo si è gustato, negli incontri che hanno caratterizzato la Sezione Enogastronomia di Castelbasso Progetto Cultura, curata da Carlo Cambi, scrittore e giornalista, docente di Teoria e Politica del Turismo e marketing del territorio dell’Università di Macerata e fondatore e per otto anni direttore di “I Viaggi di Repubblica”, e da Laura Aprati, giornalista e autrice RAI.

23 luglio
“Le radici del cibo tra mito e cultura materiale”
A colloquio Carlo Cambi, Dario Cecchini, rinomato macellaio del Chianti, e Niko Romito, cuoco abruzzese dal talento fuori dalla norma e titolare del ristorante “Il Reale” di Rivisondoli, su abitudini sapori e prodotti. Al termine degustazione.

6 agosto
“Nouvelle vague e antiche onde: il crudo fascino del pesce”
Incontro tra due mondi e la loro interpretazione del pesce con Francesco Carrassi, giornalista, Nanako Hamaguchi, famoso ristoratore giapponese e autore di libri di culinaria, e Andrea Beccaceci, ristoratore di Giulianova Lido, specializzato nella cucina del pesce. Al termine degustazione.

13 agosto
“La pellicola da forno”
Colloquio sul cibo quale elemento cinematografico sia in Oriente che in Occidente con Laura Delli Colli, giornalista di cinema per molti anni su “La Repubblica” e poi inviata per “Panorama”, e Guido Barlozzetti, giornalista e conduttore televisivo. Al termine degustazione.

20 agosto
“Il maestro e margarina. La tavola comunica”
Serata evento con Gianfranco Vissani, chef famoso e personaggio televisivo, e Carlo Cambi. Al termine degustazione.