Luigi Lamonica

venerdi 17 agosto ore 21.00

Luigi Lamonica, uno degli arbitri di basket più titolati al mondo, presenta il libro “Decidere”, un diario dove racconta la sua esperienza tra olimpiadi, mondiali ed europei. Le pagine danno vita a un saggio autobiografico sulle scelte e le decisioni, qualcosa che va oltre il parquet della pallacanestro e che parla del valore delle regole. Ecco allora venire fuori il sapore più autentico del volume, che è anzitutto una riflessione etica sul senso di responsabilità. A intervistare Luigi Lamonica sarà Luca Maggitti.

Luigi Lamonica nasce a Pescara il 18 dicembre 1965 ed inizia ad arbitrare all’età di 13 anni, consigliato dal padre. Fra i suoi maestri e gli arbitri che più lo hanno ispirato, ricorda Pasquale Zeppillo, Alessandro Teofili, Miguel Betancor, Romualdas Brazauskas.
Arbitra la sua prima partita nelle serie minori nel 1979, a 14 anni fino a diventare arbitro internazionale nel 1996, a 31 anni. L’anno successivo arbitra la sua prima Finale di Coppa Italia e la sua prima Finale internazionale nel 1997, a 32 anni.
A tutto settembre 2011, ha arbitrato oltre 540 gare in Serie A e oltre 400 gare in competizioni di rilevanza internazionale.
Oltre ad arbitrare, è Istruttore Tecnico Nazionale Responsabile degli arbitri di LegaDue e DNA.