SUL FILO DELL’IMMAGINE

Trame dell’Arazzo Contemporaneo

a cura di Simone Ciglia
21 luglio – 1 settembre 2019
Palazzo De Sanctis, dal martedì alla domenica, dalle 19.00 alle 24.00. (Lunedì 12 agosto aperto)

Lavorazione tessile dalle antichissime origini, l’arazzo porta con sé una storia fitta d’intrecci inediti. La mostra Sul filo dell’immagine. Trame dell’arazzo contemporaneo propone una riflessione sulle possibili declinazioni di questa tecnica nella contemporaneità. L’esposizione presenta una selezione di opere di alcune fra le principali manifatture italiane dagli anni Sessanta fino ai giorni nostri. Fra queste, l’Arazzeria Pennese vanta importanti collaborazioni con alcuni fra i maggiori artisti del Novecento italiano, come Giacomo Balla, Giuseppe Capogrossi e Afro. In dialogo con questo nucleo storico di opere, sono esposti i recenti lavori tessili di autori quali Enzo Cucchi, Alberto Di Fabio, Piero Dorazio, Mario Costantini, Ugo La Pietra, Andrea Mastrovito, Matteo Nasini, Mauro Reggiani, Giuseppe Stampone, Marco Tirelli, Costas Varotsos e Luigi Veronesi, testimoni della rinnovata attenzione che questa antica tecnica riscuote nella produzione artistica contemporanea internazionale.
Nell’ambito della mostra sarà presentata la nuova opera
Retina di Stefano Arienti,
composta da tre arazzi realizzati nel contesto di una residenza dell’artista nei laboratori dell’Arazzeria Pennese tra il 2018 e il 2019.

Catalogo Di Paolo Edizioni